Nel quinto episodio lo scrittore Giuseppe Genna recita il testo scritto esclusivamente per NRWGli chiedono il nome e lui risponde: mi chiamo Negro. Esperance H. Ripanti, nata in Ruanda, che ha studiato alla scuola Giovane Holden, racconta la sua storia attraverso i libri che amato e le hanno salvato la vita. Li abbiamo messi davanti a un specchio.