Le letture di NRW per questa estate anomala

Questa settimana vi proponiamo una raccolta dei long read che Nrw ha pubblicato durante la pandemia, per tenervi compagnia anche durante questa estate anomala.

DiFabio Poletti

Ago 8, 2020

Ci hanno accompagnato nelle fasi più dure della pandemia. Saranno sempre con noi anche in questa estate anomala. Sono i libri di cui qui presentiamo una carrellata, tra quelli che più ci hanno colpito tra le recensioni che abbiamo pubblicato. E allora, nell’augurarvi buona estate, andiamo a cominciare (parte 1). Fabio Poletti 

Benoît Cohen
Mohammad, mia madre e io
2020 SEM
pagine 256 euro 18

Facile fare i politicamente corretti. Ma come reagireste se vostra madre vedova vi dicesse di avere accolto in casa un profugo afgano?

Abraham Cahan
Yekl
2019 Mattioli 1885 
pagine 153 euro 10

Nel ghetto di New York si ritrovano, dopo qualche anno, un ebreo russo e sua moglie ebrea ortodossa. La distanza non si misura in centimetri.

Aldo Gianolio
Il trombonista innamorato e altre storie di jazz
2019 Robin Edizioni 
pagine 275 euro 18

Quando gli afroamericani ci facevano divertire con lo swing. E però dovevano entrare dalla porta di servizio. 

Josef Koudelka
Zingari
2019 Contrasto
pagine 240 euro 26,90

Reietti per molti ma qui splendidamente immortalati, da un maestro della fotografia che gli zingari li ha amati davvero.

Francesco Costa
Questa è l’America
2020 Mondadori
pagine 204 euro 18

Il 4 novembre si avvicina. Per capire se Donald J. Trump lascia o raddoppia, un viaggio negli Usa meno convenzionali.

Riproduzione riservata

, , , , , , , , , , ,