I 5 film e serie d’animazione da non perdere durante le feste

In occasione delle feste di fine anno NRW vi consiglia 5 film e serie animate da guardare in famiglia, con i più piccoli. In nome di diversity e inclusione.

DiElisa Mariani

Gen 4, 2022

Fino al 2020 il periodo delle vacanze di Natale era tradizionalmente il tempo di andare al cinema con i bambini ma, in questo periodo di incertezze legate ai contagi in aumento e alla possibile necessità dei super green pass per sedersi in sala di fronte al grande schermo, vi suggeriamo qualche titolo di film e serie che potete recuperare comodamente dal vostro divano sulle principali piattaforme di streaming. E, incredibile a dirsi, anche in tv.

Mira, Royal Detective. Piccoli misteri indiani

Nella serie Mira, Royal Detective, Mira è una ragazzina di otto anni che ha ricevuto dalla regina Shanti – che nella versione inglese ha la voce dell’attrice Freida Pinto, la Latika di Slumdog Millionaire – l’incarico di risolvere i piccoli misteri del regno di Jalpur (con la elle al posto della i).

Ogni puntata è un caso che verrà brillantemente risolto da Mira insieme ai suoi due amici manguste, Mikku e Chikku, ma anche un’occasione per lo spettatore di conoscere alcune usanze della cultura indiana

Nelle intenzioni del suo creatore, Sascha Paladino, la serie avrebbe dovuto ricercare l’autenticità includendo nella sua realizzazione il più possibile professionisti originari del sud est asiatico e così è stato, avvalendosi, tra gli altri, della consulenza del danzatore e coreografo di Bollywood Nakul Dev Mahajan e della compositrice Amritha Vaz. La serie è disponibile su Disney+ e viene trasmessa in onda ogni sera alle 20.05 sul canale Rai YoYo.

Encanto. La magia di una famiglia colombiana

Tutti i componenti della famiglia colombiana Madrigal hanno ricevuto per l’encanto di una candela magica il dono di un potere che li rende speciali, tra chi vede il futuro, chi parla con gli animali e chi ha una forza superiore. Tutti i figli e i figli della Abuela tranne Mirabel, che pur non essendo l’unica beneficiaria sarà la sola a cercare di preservare la fiamma della candela magica, per poi scoprire che non sono i poteri a rendere speciale la sua famiglia. Diretto da Byron Howard e Jared Bush, insieme alla co-regista Charise Castro Smith, Encanto è il film della Disney di questo Natale 2021 e continua il filone multiculturale degli studi di Burbank. Encanto è disponibile su Disney+ dal 24 dicembre.

Il mondo di Karma. La serie per combattere il bullismo

Karma è bella, è sicura di sé, sa rappare, ha una chioma di meravigliosi ricci afro ed è entusiasta di essere finalmente arrivata alle medie, dove imparerà ad affrontare i bulli che la prendono in giro per il suo nome o per i suoi capelli, riuscendo a superare anche il suo iniziale e comprensibile desiderio di conformarsi alla maggioranza. Creata e prodotta dal rapper e attore americano Christopher Brian Bridges, aka Ludacris, per Netflix, la prima stagione della serie è disponibile sulla piattaforma dall’ottobre 2021.

Paddington. L’orsetto con le radici in Perù

L’orsetto Paddington è un grande classico della letteratura per l’infanzia, uscito dalla macchina da scrivere dell’autore britannico Michael Bon.

Dalla sua prima apparizione nel 1958 ha visto adattamenti di ogni genere – compresi i due film del 2014 e del 2017 non proprio memorabili e oggi disponibili su Netflix, di cui è in programmazione il terzo

Paddington vive con la famiglia Brown da cui è stato adottato a Londra, ma non dimentica le proprie radici peruviane e nell’episodio della serie “Paddington scava un tunnel per il Perù” cerca di raggiungere il suo Paese natio e la zia Lucy scavando un tunnel in giardino. Gli episodi della serie animata di Paddington sono su RaiPlay.

 

Masha e Orso. La serie russa dal successo planetario

Il suo stesso creatore, il russo Oleg Kuzovkov, non sa dire il perché la sua serie d’animazione abbia incontrato un successo di pubblico planetario, arrivando a essere distribuito in 120 Paesi e a essere l’unico contenuto animato ad aver superato i cento miliardi di visualizzazioni complessive su YouTube. Inizialmente pensato per un pubblico russo – non a caso la piccola e irriverente Masha indossa un foulard sopra i capelli biondi e in sei stagioni sono innumerevoli i riferimenti alla cultura russa e postsovietica, a partire dall’orso stesso, simbolo del Paese – per ammissione di Kuzovkov forse sono proprio quei dettagli così caratterizzanti a costituire parte del successo del cartone, rendendolo riconoscibile ma allo stesso tempo diverso da qualsiasi altra cosa. A partire dalla sua colonna sonora, certamente diversa da qualsiasi Peppa o Bing in circolazione. La maggior parte delle stagioni di Masha e Orso sono disponibili sia su Netflix che su RaiPlay.

Riproduzione riservata

, , , , , , ,