Nello show business italiano è nata un'agenzia dedicata interamente agli artisti afroitaliani. A guidarla, è la talent manager Charity Dago che ha in cantiere grandi progetti per dare spazio alla diversità. 

Rappresentare la diversità. Questo è il motto che ha spinto Charity Dago a creare un’agenzia specializzata nel proporre artisti afrodiscendenti al mondo dell’intrattenimento italiano.

Consulente d’immagine, talent manager e insegnante. Dopo essere stata una figurante ha scelto di stare dietro le quinte e diventare il canale tra le agenzie pubblicitarie e le giovani generazioni di afroitaliani, che cominciano ad emergere in maniera un po’ più costante. Soprattutto dopo le recenti proteste di Black Lives Matter. Il progetto di Charity Dago è un’altra novità importante del melting pot italiano che vi vogliamo anticipare. Guardate il video di Sara Lemlem.

L’abbiamo intervistata per farci raccontare come è cambiata la rappresentazione della diversità nei media italiani e per capire se i ruoli richiesti siano stereotipati o meno.

Tra i suoi clienti, ci sono aziende come Amazon, Off-White e Linear Assicurazioni, ma in futuro anche il grande cinema. Infatti a fine mese svelerà il nome della sua agenzia e lancerà il sito. Non ci resta che attendere.

Riproduzione riservata